giocolando

12/31/2004

Fine anno....

...e chissà perché tutte le volte che mi metto qui d'impegno pensando "ecco, adesso scrivo un bel post con calma", qualcuno suona al citofono.
Va beh, ci si vede l'anno prossimo!!!!

Bye
By
B

12/25/2004

col vento del nord....

Oggi giornatina passata in treno.
Partenza dall'amena cittadina di Assisi (in realtà S.M. Angeli) alle 13.24, dopo una strenua lotta contro la totale indifferenza della bigliettaia che ha impiegato non meno di 7 minuti per prendere comodamente posto, degnarsi di rivolgermi la parola, e finalmente vendermi un costosissimo biglietto pre-natalizio.

Il viaggio tranquillo e senza eventi particolari, fatta eccezione per gli appunti sulla moleskine, che ogni volta che li rileggo son sempre più convinto di essere uno schizofrenico in fase terminale (“IO HO SCRITTO QUESTO? UNA SETTIMANA FA???? IMPOSSIBILE!”), e il telefono che di tanto in tanto vibra annunciando un nuovo messaggio di auguri. Ne ho fatti e ricevuti una quantità industriale oggi. Ma sì, mi son detto, abbandoniamoci a questo sfogo di consumismo, per una volta. Si fa? Non si fa? Who cares.

Sono arrivato nella grigia Alessandria alle 21.40, con un ritardo di circa 20 minuti. Non male.
Tempo di arrivare a casa, scoprire con orgoglio che il nipotino di due anni è riuscito a impossessarsi del tuo modellino preferito, una testarossa 1984 perfettissima, e che ci sta giocando agli autoscontri, ed è ora di uscire ed andare a raggiungere la vecchia compagnia per un po' di meritati auguri...

Ci troviamo al pub che fu un classico degli anni '90, poi semi-abbandonato per un lustro o giù di lì, e che sta ora vivendo una nuova primavera...
è pieno, ma proprio pieno di gente. Mi piace, mi sembra di essere tornato indietro di 10 anni. Tanto le facce sono le stesse :) Solo qualche capello bianco precoce, qualche ruga qui e la... ma gli stessi sguardi. Quelli non cambiano.

Il colpo di fulmine della serata si chiama Paola. Era una compagna di classe della mia sorellina, al liceo. Sempre avuto un debole per Paola. Mai dichiarato, ovviamente, o quasi, insomma quelle cose velate e non dette che riescono benissimo quando hai 18 anni. Di Paola ricordo un giorno d'estate, in cui ci incontrammo di fronte al CTS. Circondati da altri ggggiovani con gli zaini pieni di guide, volantini e appunti, eravamo gli unici due con le mani in tasca e l'aria da "son passato di qui per caso", era così che stavamo organizzando le vacanze. Io di partenza per Londra, lei per la Francia. “Allora parti con me? Andiamo a Londra!”, “No, vieni tu in camargue”. Ovviamente sono andato a Londra ;) Coglione.

Ragazzi è meglio che lo stoppi qui. Sta uscendo un post da Poverino's :P

Comunque ho riso molto di me stesso questa sera. E questo è sempre un bene.

12/11/2004

Un po' di sano attivismo creativo

Nelle ultime 24 ore ho aiutato due amici blogger ad includere una licenza sensata nei loro lavori. Non vedo l'ora di poter includere un bel link... forza ragazzi ;)

Aggiornamento: i lavori di Onino e Zuppah sono online!!! maggiori informazioni su codewitch

12/07/2004

Genova - Dal faro di Camogli


Genova - Dal faro di Camogli
Originally uploaded by bru76.
Il mare d'inverno.
Ha un fascino tutto speciale. E' quella voce malinconica, è il vento frizzante che scompiglia i capelli (degli altri), sono i gabbiani (e a volte i piccioni) che si posano sugli scogli.

Le montagne, lì sulla destra, mi isolano da quella razza selvaggia che ammassa, e dorme, e s'abbuffa....
Io me ne sto qui, seduto su uno scoglio e appoggiato ad un faro, a guardare un mare riflesso.
Ciò che siamo, siamo.

12/04/2004

Qualcosa di essenziale...

Sushi Eating HOWTO!!!

Ulissi si nasce

Finalmente a casa dopo questa odissea cominciata esattamente 24 ore fa, ad Assisi.
Ora sono ad Alessandria; nel mezzo, cito solo alcuni dei potenziali aneddoti che hanno composto la ricetta della giornata:
camminata in seminotturna sotto pioggia battente (a tradimento) da casa alla stazione (una manciatina di kilometri tanto per gradire); ritardo di 120' alla partenza del treno, 180' all'arrivo a Bologna; passeggiatina di 45' dalla stazione di Alessandria alla casa di mammà...
a questo punto mi sono riallineato con la tabella di marcia, e non sono più successi fuori programma, fortunatamente.
Questa sera l'ho passata giocando finalmente (erano circa 10 anni che ci provavo invano) una sessione di vampiri live.
La partita ha avuto come location d'eccezione il palazzo delle stelline a Milano, che fa sempre la sua porca figura, non c'è che dire...

12/02/2004

E' la terra che gira...

...mica io che corro!
Sto impacchettando tutto, chissà forse per una delle ultime volte qui. Ormai è diventato una specie di rito.
La samsonite arancione spalancata sul letto. Prima le lenzuola, poi di qui gli asciugamani, la biancheria di là, camice, magliette, pantaloni...
Domattina treno delle 6.20.
Direzione nord-ovest. Firenze la prima tappa. Alessandria, poi Milano. E per domani basta così.
Eppure vorrei vedere il mare.

Blog parola dell'anno

Evviva evviva! siamo tutti star... anzi, blogstar ;)

CNN.com:


Merriam-Webster Inc. said on Tuesday that blog, defined as "a Web site that contains an online personal journal with reflections, comments and often hyperlinks," was one of the most looked-up words on its Internet sites this year.

Eight entries on the publisher's top-10 list related to major news events, from the presidential election -- represented by words such as incumbent and partisan -- to natural phenomena such as hurricane and cicada.