giocolando

1/26/2005

A Milano il buio è qualcosa che devi cercare

Mi accade da sempre. Non sempre, ma con frequenza altilenante, che segue i ritmi di una qualche giostra caotica. Camminando o in macchina, passo sotto un lampione e... fzfzfzzzzt! Si spegne, tutto qui. Magari per qualche istante, a volte per qualche secondo. Poi ammicca e ritorna in vita.
All'inizio ero incuriosito da questa cosa, quindi preoccupato, infine divertito. Ma non ho mai smesso di chiedermi perché.

Fino alla sera in cui, in uno di questi squarci di oscurità, ho visto una stella, una stella che solo un battito di cuore prima mi era invisibile, celata dietro uno stupido lampione.