giocolando

3/03/2005

Omini stilizzati e ovali



umldiag3.gif
E mentre io son da due giorni immerso nell'UML per concludere il progetto di ingegneria, quei cari ragazzi di ALA non ti vanno a pubblicare un articolone (o meglio la seconda parte di un articolone, la prima è qui) su come avvantaggiarsi dei Casi d'Uso nella progettazione per il web? Bastaaaaaaaa :)


Che poi in effetti ha perfettamente senso. Specie quando cominci a capire che l'UML in particolare, ma le metodologie agili in generale, non sono ricette assolute, binari che ti porteranno dal punto A al punto B tenendoti stretto al guinzaglio, ma piuttosto una serie di strumenti, come bussola, scarponi, corde, che ti possono aiutare, se vuoi e se hai l'umiltà di usarli, ad individuare la strada più rapida verso la meta.

In poche parole non è che ti spieghino come si costruisce un progetto, ma mettono in evidenza, passo dopo passo, cosa ti sei dimenticato ;)


Beh, fatto sta che ormai gli omini stilizzati coi balloon me li sogno anche di notte.
Ho pensato: possibile che nessuno abbia ancora tirato fuori l'UML Art?
Incapace di resistere alla tentazione, ho interpellato google... questo è ciò che ho trovato :)


Aggiornamento: e giusto perché se il mondo è piccolo, la blogosfera lo è molto di più, slashdot mi pubblica questa recensione del libro “Integrating Agile Development in the Real World”...